TE ANAU – QUEENSTOWN – WANAKA – 15 Febbraio

Partiamo alle 8:30 per Queenstown e Wanaka con una splendida
giornata di sole.

 

La regione di Queenstown è circondata dalle catene
montuose  Remarkables e Eyre, che gli fanno da sfondo. Il lago Waikatipu
ci appare come una macchia variegata di blu e verdi diversi. Sembra il colore
del mare più che di un lago. C’è vento e ci sono anche le
“ochette”. Il cielo è talmente terso che tutto il paesaggio appare
con dei colori che sembrano finti.

Queenstown,  la città del brivido, è la località
di villeggiatura per chi ha soldi da spendere ed è pronta a soddisfare tutte le
necessità dei turisti. E la prima città che vediamo piena di gente. Bar e caffè
affollati e carini. Si trova di tutto. Il centro delle escursioni 
sportive sembra Las Vegas. Si prenota dal Bungee jumping, rafting, shotover
jet, bob, canoeing. Loredana vorrbbei sperimentare il shotover jet, ma dico di
scordarselo. Vorremmo andare a vedere il ponte da dove fanno il Bungee Jumping,
ma non troviamo le indicazioni per cui tiriamo diritto.

 

Dopo un giro di ispezione, andiamo verso Wanaka , ma
volendo accorciare il tragitto di 50 km, prendiamo la solita Scenic Route che
invece ci allunga il tempo con le sue curve e salite, su per i monti e
attraverso una gola così stretta e ricoperta di vegetazione che sembra di
essere in un video gioco. Arriviamo a Wanaka e il suo lago alle 16:00.

 

Prima di andare al campeggio, ci fermiamo al Lago a
mangiarci  gli  hot dog acquistati che non sanno di niente. Ma la vista
è splendida e la giornata invita quasi quasi a tuffarsi nel lago. C’è
gente che faceva il bagno.

 

Ci sistemiamo al TOP 10 Hollyday Park locale, intorno al
nostro camper passeggiano famigliole di quaglie!!

TE ANAU – QUEENSTOWN – WANAKA – 15 Febbraioultima modifica: 2010-02-17T08:48:36+01:00da gianclaudiodg
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “TE ANAU – QUEENSTOWN – WANAKA – 15 Febbraio

Lascia un commento