ABEL TASMAN NATIONAL PARK 20 Febbraio

Ci alziamo con tutta calma visto che abbiamo deciso di rimanere 2 giorni in questo campeggio. Facciamo colazione fuori sul tavolo/panchina messo a disposizione dal campeggio. Loredana va alla ricerca del “pane perduto”  come stiamo facendo in tutta la NZ. Ma nulla, quindi ripieghiamo per il solito pane in cassetta in un supermercatino fuori dal campeggio.

Mentre facciamo colazione avvistiamo un airone dalla testa bianca su un albero vicino a noi che faceva il nido. Beh oramai non ci stupiamo più di nulla.

 

Verso le 11:00 andiamo al mare spostando il camper verso Kaiteriteri, a 17 km da Motueka, nel Abel Tasman Park. Ci sono due baie enormi e stupende, con sabbia fine e dorata, e un fiume che si getta nel mare. C’è un po’ di gente (una trentina di persone in tutto). Parcheggio asfaltato e gratuito davanti alla spiaggia. Piazziamo le nostre due poltroncine sulla sabbia, a due passi dal camper, e andiamo a provare l’acqua. Gelida. Comunque un tuffo lo facciamo. Quando si è dentro non sembra più tanto fredda. Sarà perché dopo un attimo il corpo è anestetizzato.

 

Passiamo la giornata qui tranquilli. E’ il primo giorno che non facciamo diecine di chilometri.

 

Il paesaggio della spiaggia cambia in base alle maree. Di prima mattina riusciamo a passare camminando da una baia all’altra, verso le 14:00 invece la marea sale e diventa quasi profondo e c’è tanta corrente. La gente inizia a fare il bagno.

Pranziamo in costume! Insalata e tonno come in estate in Grecia. Che bello! Il sole fuori è molto caldo, ma c’è un arietta fresca per cui occorre stare attenti a non scottarsi senza accorgersene. Ritorniamo al campeggio verso le 18:00. Prima facciamo la spesa in un fornitissimo Super. Entriamo per cercare una forbice per la manicure ed usciamo con un carrello di spesa. Incontriamo una copia di francesi della nostra età che abitano in Nuova Caledonia e ci raccontano la loro vita.

 

Arrivati al camper, Loredana prepara un bel ragù e finalmente mangiamo un bel piatto di pasta con gusto.

 

ABEL TASMAN NATIONAL PARK 20 Febbraioultima modifica: 2010-02-22T10:30:00+01:00da gianclaudiodg
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “ABEL TASMAN NATIONAL PARK 20 Febbraio

Lascia un commento