MOTUEKA – NELSON – PICTON 22 Febbraio

Partenza per Nelson e Picton alle 8:45.

 

Arriviamo a Nelson verso le 10:00. Pprima di fare il giro cerchiamo di farci sostituire la lampadina della zona notte. Professionali come non mai ci indicano dove andare e in quattro e quattr’otto sostituita.

 

Nelson trasuda di creatività ci hanno detto, qui vivono artisti, ceramisti, tessitori e quindi non ci stupisce quanto sia carina questa città. Trafalgar Square è un susseguirsi di caffè alla moda, con tavolini all’aperto. Nella via principale Hardy Street, sotto i portici, sono appesi i cestini di fiori cadenti che piacciono tanto a Loredana.

 

La Christ Church si erge su un cucuzzolo in un parco bellissimo in mezzo alla città.  Proprio sotto questo parco beviamo “un mochaccino” che sarebbe il nostro marocchino. Eccellente.

Camminiamo verso un visitor center per avere qualche informazione e ci danno un percorso artistico da visitare.  Percorriamo la South Street fiancheggiata da una fila di case “operaie” costruite tra il 1863 e il 1867, ora restaurate e molte di loro sono dei cottage da affittare o hanno la funzione da B&B.

 

Entriamo ed usciamo dalle varie gallerie e verso le 13:00 riprendiamo il camper per Picton.

 

Lungo la HWY 6 ci fermiamo a pranzare in una picinic area. Arriviamo a Picton alle 17:30 dopo aver scelto la solita Scenic Route Charlotte Sound. Stupenda 29 km di curve che ci hanno allungato di un ora il tragitto.

 

Ci sistemiamo nel Top 10 Hollyday Park fino a domani, quando prenderemo il traghetto per la Nord Island alle 14:20.

MOTUEKA – NELSON – PICTON 22 Febbraioultima modifica: 2010-02-22T10:45:00+01:00da gianclaudiodg
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento